Un’altra tendenza del momento: quella di miniaturizzare piatti veri e propri, servirli in piattini o bicchieri del diametro-lato massimo di 7 cm dotati di strumento tipo mini forchetta, cucchiaino o stuzzicadenti, di supporto, appunto. Esempi tipici di piatti serviti così sono il vitello tonnato e la pasta e fagioli, o la mini-parmigiana, o ancora il mini mondeghino con culisse di pomodoro, tutto, da gustare in un boccone. E’ un modo di servire di grande effetto, grazie anche alle miniature delle classiche casseruole, o pirofile, identiche a quelle reali, anche come prestazioni d’uso.